Mantenersi freschi per prolungare la durata e mantenere le prestazioni

Perché gli scambiatori di calore sono fondamentali per le prestazioni e la durata dei sistemi di propulsione elettrici marini

Mentre i sistemi di propulsione elettrica generalmente tollerano maggiormente gli aumenti di temperatura, rispetto ai tradizionali motori a combustione, esiste un’area importante in cui temperature più elevate possono avere un effetto dannoso sulle prestazioni dei componenti all’interno di una trasmissione.

I test condotti dai principali produttori mostrano che, al fine di mantenere le prestazioni e prolungare la durata dei componenti della trasmissione, le temperature devono essere mantenute più basse possibili.

Un principio universale dell’elettronica afferma che una temperatura inferiore a 10 °C raddoppierà l’aspettativa di durata dei componenti elettrici, e questo è sicuramente vero per i sistemi di propulsione marini elettrici.

Tuttavia, sebbene la durata dei componenti abbia notevole importanza, vi è un altro problema da considerare, che in molti sistemi di propulsione elettrica vengono utilizzati sofisticati controlli basati su sensori per monitorarne lo stato e le prestazioni. Se la temperatura dell’acqua all’interno del circuito di raffreddamento supera i livelli specificati, ciò viene rilevati dai sensori e l’alimentazione alla trasmissione viene ridotta per proteggere i componenti del sistema. Per gli utenti, le implicazioni di questo passaggio alla “modalità inerte” potrebbero essere semplicemente frustranti o decisamente pericolose, a seconda dell’acqua e delle condizioni meteorologiche.

Un’azienda sta risolvendo questo problema progettando il circuito di raffreddamento della sua trasmissione da 100 kW affinché funzioni a una temperatura massima di 60 °C, sulla base di una temperatura massima di aspirazione dell’acqua di raffreddamento di 35 °C, e utilizzando gli scambiatori di calore Bowman per garantire un raffreddamento accurato e costante di tutti i componenti.

Il rapido sviluppo e la crescita di trasmissioni di potenza superiore (più 60 kW) ha anche creato la necessità di circuiti di raffreddamento dei componenti più efficienti, al fine di gestire i carichi di calore generati, e le aziende li stanno progettando all’interno delle loro gamme.

I requisiti di raffreddamento primari per questi sistemi includono il pacco batteria e il caricatore di bordo (se presente), il convertitore CA-CC, il convertitore CC-CC, oltre al motore di azionamento elettrico stesso.

Per oltre 60 anni Bowman ha lavorato con l’industria marittima, fornendo scambiatori di calore ad alta efficienza per il raffreddamento dell’acqua del rivestimento del motore, sistemi di lubrificazione del motore, il turbo inter-refrigeratore e trasmissioni. Gli scambiatori di calore a fascio tubiero di Bowman sono rinomati per le loro eccellenti prestazioni di trasferimento di calore, la loro affidabilità e la lunga durata, soprattutto con mezzi di raffreddamento complessi come l’acqua di mare.

Oggi, mentre l’industria si avvia verso una nuova era di propulsione ecologica, Bowman è di nuovo all’avanguardia nella tecnologia di raffreddamento e lavora con produttori di sistemi di alimentazione a motore elettrico e ibrido per fornire i livelli di raffreddamento del sistema necessari per le loro apparecchiature.

Per maggiori informazioni:

E-mail: sales@ej-bowman.com    Sito web: www.ej-bowman.com